Confagricoltura Piacenza, un plauso a Lucchini membro dei georgofili


L’inaugurazione del 262° anno accademico dei Georgofili, avvenuta il 13 aprile nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, è stata l’occasione per formalizzare la nomina a membro dell’importante e prestigiosa accademia di Marco Lucchini, noto imprenditore agricolo piacentino e già nome illustre del comparto lattiero-caseario.  Laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Torino, Marco Lucchini è da diversi mandati membro di Consiglio di Confagricoltura Piacenza; presidente e fondatore, dal 2000, del Consorzio Agripiacenza Latte: importante realtà economico produttiva che ha aggregato sempre più imprese arrivando a commercializzare un milione e seicentomila quintali di latte l’anno e a possedere un proprio caseificio a Cortemaggiore, dedicato prevalentemente alla produzione del Grana Padano. “Mi occupo di produrre latte da sempre e della sua commercializzazione dal 1992 – spiega Lucchini – in questo settore ho ricoperto anche incarichi nazionali e quotidianamente, anche oggi, con il Consorzio Agripiacenza Latte, insieme al direttore, il dottor Arata, mi impegno per la commercializzazione aggregata del nostro prodotto. Sono più di quarant’anni che mi dedico in modo disinteressato a una parte del mondo agricolo. E’ sempre stato faticoso confrontarsi con i mercati: complicato, difficile e con molte responsabilità. Sono stato anche insegnante, per 19 anni sei mesi e un giorno, in qualità di ingegnere, all’istituto tecnico.  Non ultimo gestisco la mia azienda di cinquanta ettari: siamo alla quarta generazione su quel podere, ma potremmo dire ormai anche alla quinta, dato che mio figlio, ingegnere pure lui, sta iniziando a lavorare al mio fianco.  Ho settant’anni e mi sono chiesto se avessi abbastanza energie per accettare questo riconoscimento e gli impegni che comporta, ma mi è sembrato giusto accogliere la nomina per gratitudine nei confronti di chi ci ha creduto e mi sono detto: probabilmente qualcuno guarda e capisce le cose che faccio.  Spero che si crei una sezione piacentina dell’Accademia, dove, con l’aiuto del Professor Angelo Cravedi, illustre membro e molto attivo, si possano realizzare iniziative interessanti per  il nostro settore”. Tra i primi a complimentarsi personalmente con Lucchini, il presidente di Confagricoltura Piacenza, Enrico Chiesa, presente all’evento. “Lucchini iniziò l’attività di organizzare la produzione del lattiero-caseario – ricorda Chiesa - in un territorio dove una parte di produttori era già nel sistema cooperazione, ma rimaneva esclusa una parte importante di aziende. Questa scelta lungimirante, fatta oltre vent’anni fa, ha cambiato le sorti, garantendo loro un futuro, di molte aziende agricole piacentine e non solo.  E’ un orgoglio per noi vedere Marco Lucchini insignito di una delle nomine più importanti per coloro che si sono distinti nel nostro comparto.  A Marco il plauso e le congratulazioni di tutta Confagricoltura Piacenza e mie personali”.

 

© 2016 Agri Piacenza Latte - Piacenza - Italia
Sito internet realizzato da CommCy